Intervista a Stefano Gasparini, ideatore del portale nonsolobirra.net.

marzo 18, 2013 |  da  |  Il birrificio risponde

Questa settimana abbiamo intervistato Stefano Gasparini, ideatore e amministratore del sito nonsolobirra.net, progetto nato ufficialmente quasi cinque anni fa, nell’ottobre 2008. Appassionato e collezionista di materiale birraio da più di dieci anni, ci racconta come è nato il suo progetto.
Noi di Portale Birra non ci interessiamo solo di birrifici, ma vogliamo raccontare anche la storia degli appassionati di birra artigianale che si impegnano quotidianamente per promuovere una vera e propria cultura brassicola. non solo birra

Come è nata e quali esperienze hanno nutrito la vostra passione per la birra?
La mia passione per la birra, intesa come artigianale Italiana nasce cinque anni fa, mi sono avvicinato a questo fantastico ed effervescente mondo più concretamente, dopo aver assaggiato per la prima volta una birra prodotta da un birrificio della mia zona la SS46 del birrificio BIrrOne una classica hell bavarese che è riuscita a trasmettermi sensazioni, sapori e profumi fino a quel momento mai avvertiti degustando una birra. Da lì la voglia e la scelta di capire conoscere, produrre come homebrewer e condividere con tutti quelli che coltivavano la mia passione e non questo fantastico mondo, creando il progetto nonsolobirra.net.

Quante persone lavorano a nonsolobirra.net?
Nonsolobirra.net “per ora” non è un associazione, ma un gruppo composto ufficialmente da tre persone, che si occupano di ascoltare, parlare di birra artigianale, collaborando con comuni, associazioni e produttori per diffondere la cultura del saper bere bene, ma soprattutto del sapere cosa si sta bevendo.

Qual è l’ultima birra che avete assaggiato e che vi ha fatto gridare al miracolo?
Posso tranquillamente affermare, fortunatamente di aver assaggiato più di una birra che mi ha fatto “gridare al miracolo”, ma in tutta onesta quella che più si addice ai miei personali gusti e la Gerica, una (Italian Lager), per essere più fiscali Cascadian Lager, ma a me piace definirla cosi. Prodotta in bassa fermentazione con malti e luppoli da amaro tedeschi, bilanciati dal utilizzo del Cascade in dry hopping, una birra per le mie corde e il mio palato!

Com’è cambiato l’atteggiamento del consumatore di birra artigianale, rispetto a dieci anni fa?
A mio parere dieci anni fa la birra artigianale era per lo più un prodotto ancora semi-sconosciuto alla maggior parte dei consumatori, oggi fortunatamente la tendenza è cambiata, molti si stanno avvicinando a questo mondo grazie a persone che fanno cultura e informazione, a produttori che non pensano solo al ricavo, ma che dedicano particolare attenzione alla presentazione del prodotto, tramite serate, degustazioni, corsi, eventi mirati all’informazione.

Voi contribuite a creare una cultura della birra, in Italia. Quali sono le azioni che secondo voi, è necessario mettere in atto, per promuoverla? E’ necessario organizzare più eventi, degustazioni, creare una rete più solida tra i vari birrifici artigianali?
Nonsolobirra.net nasce con l’intenzione di promuovere, informare e diffonde una cultura della birra, per far si che ciò accada sarebbe a mio avviso indispensabile creare una sorta di coalizione tra tutte le associazioni, e remare tutti nella stessa direzione. Eventi, degustazioni a mio avviso c’è ne sono pure troppi, molti creati non per informare, diffondere, e promuovere la cultura birraria, ma solo per fini e scopi prettamente economici.

Quali novità avete in serbo per il futuro?
In primis ci occuperemo della presentazione di un nuovo produttore locale, abbiamo in programma la terza edizione dell’Arte Cultura e Luppolo, e per festeggiare il quinto compleanno del portale sto progettando una birra celebrativa che andremo a produrre in collaborazione con un birrificio della zona, che presenteremo e offriremo ai nostri utenti. Molti altri progetti stanno fermentando, li sveleremo piano-piano uno alla volta. Entro la fine del 2013, personalmente valuterò se nonsolobirra.net rimarrà un gruppo o diventerà ufficialmente la prima associazione brassicola Vicentina.


Se a leggere di birra ti fosse venuta sete, dai un’occhiata sullo shop di Portale Birra, per acquistare le migliori birre artigianali in circolazione.

nonsolobirra



4 Comments


  1. Complimenti a Stefano per io lavoro che svolge, e per la passione che dimostra nel condividere e informare tutti noi!!

  2. Ciao, ho conosciuto Stefano durante Madre Birra (Brescia), ragazzo semplice, solare appassionato della birra artigianale, mi devo complimentare con lui per la passione e per l’impegno che mette in questo suo “lavoro” sicuramente lo andro a trovare in ottobre all’evento che sta organizzando a Marano Vicentino (VI) la terza edizione dell’arte cultura e luppolo, bravo Stefano e bravi tutti coloro che lavorano per promuovere e diffondere la cultura della birra artigianale.

  3. Ciao grande Stefano a seguito della grandiosa manifestazione realizzata a Marano a inizio ottobre ( Arte Cultura e Luppolo ) mi sento pubblicamente di ringraziare tutti gli organizzatori per l’eccezionale impegno nel realizzare una manifestazione simile, voglio sottolineare la grandissima proffessionalità di Stefano nella scelta dei birrifici e delle birre a noi avventori proposte…. grandissima manifestazione una delle migliori a detta mia mai realizzate!!!

    Complimenti alla prossima

    Ale

Leave a Reply

Codice di verifica: