Filetto di maiale con salsa alla birra.

marzo 24, 2014 |  da  |  Ricette con la Birra

La ricetta di oggi ce la invia Dorina, food blogger di Il tovagliolo a Sinistra. Sulla sua bio si legge che il suo “approccio alla cucina è sempre stato fusion: dai vincisgrassi alla focaccia, dalla polenta alla frittura di pesce.”
Sempre in vena di sperimentazioni, per noi ha voluto dilettarsi con la birra. Vediamo qual è stato il risultato!

Filetto di maiale con salsa alla birra.

Ammetto che la birra incarna un momento specifico per me. Arriva alla mia tavola solo quando fuori il sole è caldo e la brezza della sera sposta le tende e fa entrare il profumo della primavera inoltrata.
Sono convinta che la birra sia una bevanda dedicata alle belle stagioni, alle grigliate con gli amici, alle sere d’estate. Alla convivialità e alle chiacchiere insomma.
Reputo l’autunno e l’inverno stagioni da vino rosso.
Ma le regole sono fatte per essere infrante e, complice il clima mite di questi giorni, ho pensato a una cena a base di birra. Da bere, certamente, ma anche sous chef per la ricetta che vi propongo.
Quella che ho scelto è una birra doppio malto dal gusto pieno con note di liquirizia e caramello. Vi servirà per cuocere la carne e per creare una deliziosa salsa con senape e miele.
Alla salute! Alla cucina! Agli amici!

Ingredienti
1 kg di filetto di maiale
3 spicchi di aglio tagliato a listarelle (tieni uno spicchio per insaporire l’olio)
Sale e pepe qb
1 bicchiere di birra rossa, doppio malto
3 cucchiai di miele d’acacia
1 cucchiaio di senape delicata
un cucchiaio di farina
una noce di burro
un cucchiaio di olio extravergine di oliva

Preparazione
Accendi il forno a 120 gradi per 15 minuti (dovrà solo arrivare in temperatura).
Incidi i filetti di maiale e inserisci all’interno dei tagli l’aglio a pezzettini. Sala la superficie del filetto.
In una pirofila (così potrà passare dal fuoco al forno) scalda una noce di burro e un cucchiaio di olio. Aggiungi l’aglio e fai insaporire i grassi. Appoggia i filetti e falli rosolare per 3 minuti circa per ogni lato in modo da sigillarli.
Aggiungi il pepe macinato al momento e sfuma con il bicchiere di birra. Prosegui la cottura per qualche minuto. Nel frattempo abbassa il forno a 70 gradi.
Chiudi la pirofila con un coperchio (o un foglio di alluminio sigillato ai lati della pentola) e inforna per 1 ora.
Passato il tempo, togli il coperchio alla pirofila, gira i filetti e prosegui la cottura per altri 40 minuti.
Il filetto dovrà risultare roseo all’interno ma sodo in superficie.
Per preparare la salsa, 10 minuti prima di concludere la cottura del filetto, preleva ¾ del liquido.
Metti in un pentolino la senape, il miele e il liquido di cottura e cuoci a fuoco lento. Setaccia sopra la farina e mescola bene in modo che non si formino grumi. Regola eventualmente di sale e pepe.
Fai addensare la salsa .
Serviranno pochi minuti e potrai servirla con il filetto di maiale appena sfornato.

Se siete curiosi di conoscerla meglio, seguitela qui:
http://www.onfoodwriting.com/
http://www.iltovaglioloasinistra.com/
@dorinapalombi
@iltovaglioloasx
@onfoodwriting


Leave a Reply

Codice di verifica: