Una birra al giorno… toglie il medico di torno!

giugno 23, 2014 |  da  |  Curiosità, Portale Birra

Sapevate che bere birra artigianale ha tantissimi benefici?
Oggi vi parliamo dei vantaggi che possiamo ottenere da questa fantastica bevanda se assunta regolarmente.
E’ importante precisare, infatti, che berne grandi quantità in determinati momenti, per esempio nei week end, ed evitarla in altri, è molto più dannoso che introdurre la nostra amata bionda nella dieta quotidiana.
Ora scopriamo insieme i suoi aspetti favorevoli.

Bere birra non influisce sul nostro peso corporeo, in quanto il contenuto calorico di una bevuta è piuttosto basso anche se variabile tra bevande alcoliche e non.
Nel primo caso si tratta di ingerire 43kcal ogni 100ml, a differenza delle 17kcal di un bicchiere analcolico: quantità molto inferiori rispetto ad altre bibite o liquori.

Molti non sanno inoltre, che la birra è un eccezionale integratore per gli sportivi: grazie ai suoi minerali e alla sua composizione costituita al 93% da acqua, è in grado di reidratare dopo lo sforzo fisico e restituire molte delle sostanze perse durante un faticoso allenamento.
Lo hanno confermato i ricercatori spagnoli della Facoltà di Medicina dell’Università di Granada e del Consiglio Superiore della Ricerca Scientifica di Madrid con uno studio che ha dimostrato quanto questa bevanda sia ricca di amminoacidi, vitamine del gruppo B e antiossidanti.

Portale Birra

A proposito della sua composizione chimica, ricordiamo anche che la birra è ricca di magnesio e contiene poco calcio: queste sue caratteristiche la rendono un’alleata preziosa contro la formazione di calcoli renali, provocati dalla cristallizzazione di sostanze insolubili nelle urine.
Una buona notizia e un rimedio particolarmente utile per quel 7,5% della popolazione italiana che soffre di questa patologia.

Uno stile di vita sano e un consumo regolare della birra poi, svolgono un’importante azione preventiva per le malattie neuro degenerative.
Per esempio prendiamo in considerazione il morbo di Parkinson: si tratta di una malattia caratterizzata da particolari sintomi motori dovuti alla morte delle cellule destinate al controllo dei movimenti. Questa patologia colpisce le persone che hanno superato i 50 anni.
Da recenti studi è emerso che chi consuma regolarmente la birra artigianale ha meno probabilità di sviluppare queste problematiche.

Un’altra importante funzione svolta è quella di prevenire malattie legate al cuore. Infatti un bicchiere di birra al giorno è in grado di aumentare significativamente il livello di HDL nel sangue, meglio conosciuto come “colesterolo buono”.

birra artigianale online

La capacità antibatterica di questa bevanda è una caratteristica che permette di prevenire disturbi legati allo stomaco, in particolare alle ulcere. Lesioni di questo tipo sono causate da microrganismi in grado di sopravvivere in un ambiente ostile come quello delle mucose gastriche, ma possono essere contrastate con l’assunzione regolare di una bionda che favorisce l’eliminazione di questo batterio.

Prendiamo in considerazione alcuni ingredienti come il malto e il luppolo: essi contengono molti antiossidanti di facile assorbimento dall’organismo umano. Si tratta di sostanze che aiuteranno a preservare la salute delle cellule arrestandone il processo di ossidazione. In parole povere: la birra ci mantiene giovani!
L’orzo inoltre contiene anche una notevole quantità di silicio; un minerale molto importante per le nostre ossa, in quanto influisce sulla loro densità.
Per non parlare poi dell’importante funzione preventiva nei confronti dell’Alzheimer.

Se siete vegetariani, sappiate che la birra potrebbe essere la fonte ideale da cui attingere grandi quantità di vitamina B12 che altrimenti non potreste assumere evitando di nutrirvi di carne. Questa sostanza è responsabile del buon funzionamento del sistema nervoso poiché influenza il nostro umore e insieme ad altre vitamine del gruppo B protegge dalle malattie cardiovascolari. Impossibile farne a meno!

Ultima ma non meno importante: l’alta concentrazione di fibre solubili, ricavate da cereali come l’orzo. Pare che con due bicchieri di birra al giorno si assumano il 10% di fibre giornaliere.

Che altro aggiungere? Una birra al giorno, toglie il medico di torno.
Che ne pensate?



Leave a Reply

Codice di verifica: