Capelli e pelle più sani con l’aiuto della birra

novembre 3, 2014 |  da  |  Curiosità
birra artigianale

Fonte: http://www.birraperoni.it/news/dettaglio.php?id=101

Qual è la bevanda più apprezzata al mondo?
Senza dubbio la birra, soprattutto se artigianale.
E’ un dato di fatto che si conferma ogni giorno: la millenaria bevanda al luppolo continua a conquistare il cuore di molti.

In tanti apprezzano la birra per il suo gusto, per la sua schiuma e la sua capacità di tenere alto il morale durante una serata tra amici, e sono sempre di più quelli che la preferiscono per le sue proprietà benefiche.

 

La birra fa bene alla salute.
Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano le capacità della birra di fortificare l’organismo e aiutarlo a prevenire alcune patologie importanti.
Oltre a ciò, risulta molto efficace nei trattamenti di bellezza.
Grazie alla grande quantità di polifenoli, sali minerali e vitamine, infatti, sembra che la birra sia l’ingrediente segreto per mantenere pelle e capelli giovani più a lungo.

 

La ricerca del Bundesinstitut für Arzneimittel und Medizinprodukte.
Nel caso dell’epidermide, la bevanda più amata al mondo è utilizzata per la prevenzione e la cura dell’acne.
Ad approvarne l’impiego in questo ambito, è stato il comitato scientifico Bundesinstitut für Arzneimittel und Medizinprodukte che in seguito a una serie di ricerche ha evidenziato l’importante funzione antibatterica che la birra svolge nel caso di pelli grasse o miste.

 

Trattamenti da effettuare sui capelli.
Innanzitutto la birra è un’ottima alleata contro la caduta.
I minerali che contiene infatti sono in grado di risanare le fibre del capello e favorire la crescita di una chioma folta e resistente.

A tale fine, per esempio, si può pensare di fare un lavaggio rinforzante alla birra: si comincia lavando i capelli con uno shampoo neutro, si risciacqua la cute e si tamponano i capelli.
A questo punto si versa la birra sulla chioma, si massaggia e si lascia del tempo in posa.
Un ultimo risciacquo e i capelli sono pronti per essere asciugati.
Quello che otterrete sarà senza dubbio una capigliatura rigenerata, voluminosa e indubbiamente molto luminosa.

E’ noto, infatti, che la birra ha anche proprietà schiarenti.
Una funzionalità molto apprezzata dalle donne che desiderano donare qualche riflesso naturale ai propri capelli.
La capacità di schiarire della birra è data dal rilascio di perossido di idrogeno che agisce sul capello modificandone la composizione chimica.
Per rendere più luminosi i capelli con la birra, vi consigliamo di fare un impacco che possa stare in posa diverso tempo. Ecco come fare:

-Innanzitutto scegliete due birre: una bionda qualsiasi, e la vostra preferita.
-Ora aprite la prima birra in modo che rilasci parte del gas che contiene; aprite anche la seconda e sorseggiatela.
-Ora procuratevi un recipiente, versate la bionda e immergete i capelli.
-Massaggiate delicatamente e passate all’asciugatura.
-Nel caso sia una bella giornata vi suggeriamo di lasciare che la vostra chioma si asciughi all’aperto; altrimenti avvolgetela nella pellicola trasparente e in un asciugamano e lasciate in posa due ore.
-In entrambi i casi, sciacquate la testa alla fine del processo e asciugate.
Alla fine del trattamento noterete immediatamente il piacevole riflesso dorato che l’impacco avrà regalato alla vostra chioma.

riflessi dorati

Fonte: http://beautynews.blogosfere.it/post/528879/come-fare-i-capelli-biondi-in-casa-con-5-ingredienti-naturali

E voi in che modo utilizzate la birra?



Leave a Reply

Codice di verifica: