Beer Attraction: il resoconto di Portale Birra

beer-attraction

Circa due settimane fa si è abbattuta sulla Riviera Romagnola una pioggia di birra artigianale.
E noi di Portale Birra ci siamo precipitati all’aperto con i boccali vuoti per osservare il fenomeno.

Metafore a parte, quello a cui abbiamo avuto il piacere di partecipare è uno degli eventi più interessanti per il mondo della birra artigianale: il Beer Attraction.
La manifestazione che da qualche anno si svolge all’interno dei padiglioni di Rimini Fiera, è diventata un appuntamento imperdibile per gli appassionati della famosa bevanda e di tutto ciò che la riguarda.
I corsi di degustazione, gli show di cucina e le novità provenienti da birrifici italiani ed europei, infatti, hanno creato le condizioni ideali  per una full immersion di tre giorni nella schiuma della birra artigianale, con un programma ricco di eventi e intrattenimento.

Il nostro resoconto.
Nonostante l’assenza di qualche produttore importante, il Beer Attraction si è svolto in maniera analoga alle edizioni precedenti, ma con un numero maggiore di birrifici.
Al di là delle quantità quello che più interessa è la qualità dei prodotti, sia dei nuovi che di quelli già conosciuti.
E noi abbiamo deciso di mettere le nostre papille gustative al vostro servizio per raccontarvi delle tendenze brassicole di questo 2015 che più ci hanno colpito.
beer-attractionbeer-attraction
Gamba de Legn, birrificio Lambrate.
Lievemente affumicata, con un finale amaro e abbastanza lungo in pieno stile India Pale Ale.
Gamba de Legn, la birra prodotta da Lambrate è una rauch IPA che deve il suo sapore all’utilizzo di lievito ad alta fermentazione nel processo di produzione.
Davvero ottima se amate i gusti decisi.
lambrate
Mazarin, Omnipollo.
Una birra color arancio, snella e dal profumo erbaceo.
L’American Pale Ale prodotta da Omnipollo risulta dolce a un primo assaggio, ricordando le note della frutta secca e più amara verso la fine.
Di facile bevuta, ve la consigliamo se amate bevande poco corpose e dense.
omnipollo
Sockerbruket Saison, Beerbliotek.
Da Beerbliotek abbiamo assaggiato una Saison/Farmhouse Ale.
Si tratta di una bionda, fresca come la brezza estiva. La birra è caratterizzata da lieviti selvaggi, acido lungo e finale piuttosto citrico.
Ottima se avete intenzione di godervi una bevuta leggera.
Beerbliotek
Heaven&Hell, Birrone.
Birrone ha proposto una Blance prodotta sia in versione a bassa fermentazione che in alta fermentazione. La birra risulta speziata e rinfrescante.
Proprio queste caratteristiche la rendono perfetta come aperitivo.
La bevanda è stata brassata proprio in occasione del Beer Attraction.
birrone
E voi le avete già assaggiate?



No Comments


Trackbacks

  1. Beer Attraction: il resoconto di Portale Birra - Birra Hub

Leave a Reply

Codice di verifica: