Novità sulla birra ad Expò 2015: arriva la 10 Luppoli.

L’Expò porta una ventata di novità, e qualche sorpresa. In fondo lo sappiamo, l’Italia è il paese del Vino, ma anche il padiglione Birra sta dando diverse soddisfazioni, anche se nel nostro paese i consumi procapite sono sicuramente più bassi rispetto a quelli di altri paesi.
Infatti la produzione totale si aggira attorno ai 13 milioni di ettolitri, per un consumo medio di 30 litri individuali, all’anno. Poca roba, quindi. Ma tutta di qualità.
expo
A Expò non mancano tantissimi prodotti interessanti. Tra questi non sfigurano Baladin, e poi alcune particolarità regionali in esclusiva per l’evento con ingredienti tipici che donano alla lager un particolare aroma. E così troviamo la mela per il Friuli Venezia Giulia, il mirtillo rosso per il Piemonte e la castagna per la Toscana.

E poi c’è una novità: la 10 Luppoli. Alcuni, i più integralisti probabilmente, non apprezzeranno, ma si tratta di una birra davvero particolare, che ricorda lo Champagne.
Questi luppoli infatti sono stati selezionati in giro per il mondo per dare carattere alla birra, che è stata poi rifermentata con il lievito utilizzato per i vini di Reims.

Il 21 maggio sarà poi protagonista l’Emilia Romagna, con due prodotti tipici abbinati ad alcune birre. L’aceto tradizionale di Modena, prodotto dall’Acetaia Giusti, e il Parmigiano Reggiano di Razza Bruna.

trappista

Gli appassionati di birra, però troveranno pane per i loro denti (o forse sarebbe meglio dire, birre per il proprio palato) nel padiglione del Belgio. Qui vi aspetteranno le trappiste scure, bionde, amare, dolci, speziate o fruttate. Per accontentare i gusti, e le aspettative, di tutti i visitatori.

E voi, ci siete già stati?


No Comments


Trackbacks

  1. Novità sulla birra ad Expò 2015: arriva la 10 Luppoli. - Birra Hub

Leave a Reply

Codice di verifica: