Corri per il Porcetto, a Nuoro. La prima birra-staffetta al mondo.

luglio 13, 2015 |  da  |  Eventi e Festival

La locandina parla chiaro: niente sarà più come prima. L’evento “Corri per il Porcetto”, come viene chiamato dai sardi e non erroneamente porceddu come crediamo noi continentali, sarà una buona occasione per divertirsi, bere e mangiare insieme ad un bel gruppo di buontemponi.
Più che una gara un percorso enogastronomico, lungo il tragitto che va da Nuraghe a Ugolio.

Locandina Corri per il Porcetto

Ma passiamo alle informazioni importanti: la corsa si terrà il 31 luglio, alle ore 19. Si tratta di una staffetta, poco agonistica, ma molto brassicola. Infatti il regolamento è, se non altro, particolare: ognuno dei quattro componenti della staffetta, prima di passare il testimone, dovrà bere un bicchiere di birra, o fare un giro supplementare di 300 metri.
Il numero massimo di squadre partecipanti è stato fissato a trenta. E ogni squadra sarà composta da quattro persone. Il percorso, lungo circa tre chilometri, si svolgerà all’interno della pineta. Ah, dimenticavo, in ogni squadra dovrà essere presente almeno una donna.

Il costo di iscrizione è di 5 euro a persona, sia per i partecipanti alla gara che per gli accompagnatori. All’interno di questa quota è compreso anche il porcetto.

Qualcuno, a questo punto, potrebbe chiedersi cosa si vince. Bene, alle prime cinque staffette verrà assegnato un “Citrullus lanatus d’oro”.

Chi parteciperà?


No Comments


Trackbacks

  1. Corri per il Porcetto, a Nuoro. La prima birra-staffetta al mondo. - BirraHub

Leave a Reply

Codice di verifica: