Le birre ufficiali delle rock band. Ecco le più famose.

Esiste qualcosa di più rock della birra? Probabilmente no. E infatti sono tantissime le storie di band che hanno dato vita alla propria, collaborando con birrifici, più o meno famosi. Iron Maiden, Metallica, Slayer, Pearl Jam, Queen, solo per citare i primi che mi vengono in mente.
Infatti, i Metallica ne hanno lanciata una, in edizione limitata, solo per il mercato canadese. La lattina è nera, ovviamente, sulla quale fa bella mostra il logo della band. Questa birra veniva venduta durante gli spettacoli che la band ha tenuto nel suo tour in Quebec.

birra metallica

Anche i Pearl Jam hanno voluto celebrare un importante anniversario con una bella birra. In occasione della pubblicazione di un libro dedicato ai vent’anni di carriera è stata creata Faithfull, una birra che prende il nome dal brano contenuto in Yield. E’ una birra prodotta da Sam Calagione e dal suo birrificio Dogfish Head, si tratta di una belgian golden ale, delicatamente luppolata con aggiunte progressive di ribes nero.

birra pearl jam


Non stiamo parlando di rock, ma rimaniamo in ambito musicale. Il birrificio Dogfish Head ha celebrato anche un altro importante artista, con la Dogfish Head Bitches Brew, una robusta imperial stout, tributo all’omonimo album di Miles Davis.

Buon successo anche per la Trooper Beer, creata dagli Iron Maiden in collaborazione col Birrificio Robinson. Una golden ale dal colore profondo e un amaro agrumato dato da un mix di tre luppoli, Goldings, Bobec e Cascade.

birra iron maiden

Ultima in ordine di tempo, la birra prodotta dagli Slayer, chiamata 666 Red Ale. Prodotta dal birrificio svedese Nils Oscar Company, questa rozza birra da veri rockers è basata su cinque malti differenti. Il suo carattere viene dato dai luppoli El Dorado e Mosaic, che si bilanciano perfettamente.

slayer

Chissà chi saranno i prossimi.


1 Comment


  1. Le birre delle band dove si possono acquistare in Italia?

Trackbacks

  1. Le birre ufficiali delle rock band. Ecco le più famose. - BirraHub

Leave a Reply

Codice di verifica: