Versate&Bevute: Trolltunga di Lervig e Buxton

giugno 7, 2016 |  da  |  Versate&Bevute

Lingua del troll, Trolltunga in norvegese, è una sporgenza rocciosa che campeggia sul villaggio di Skjeggedal, presso Odda, una cittadina del fiordo Sørfjorden. Si trova a 1100 metri sul livello del mare sospesa a 700 metri dal lago Ringedalsvatnet.

Trolltunga

Per celebrare questo magico e selvaggio luogo, Lervig e Buxton hanno realizzato una collaboration beer che porta il suo nome. Si tratta di una sour ale, precisamente una IPA prodotta con uva spina.
Di aspetto biondo opalescente con una leggera testa di schiuma bianchissima e di media persistenza. Al naso svela subito la sua anima luppolata, offrendo note di pompelmo, lime e un accenno di mango. In bocca si presenta mischiando le carte, avventurandosi in luoghi selvaggi. L’asprezza dell’uva spina è marcata pur adagiandosi su succose dolcezze che rimandano alla frutta gialla e al melone retato. Alcol nascosto bene, carbonazione esuberante e finale aspro.

Giuseppe Triggiani autore del blog Diario Birroso


Leave a Reply

Codice di verifica: