Birra: in quale regione si beve di più

agosto 1, 2016 |  da  |  Curiosità, Portale Birra

La birra piace a tutti, da nord a sud, ma in quale regione Italiana si consuma di più? Forse al sud, dove è più caldo e la voglia di bersi qualcosa di fresco e non troppo alcolico ha la meglio su long drink e vino? Oppure in Veneto, da sempre nelle prime posizioni per cultura del bere bene? No, il podio se lo aggiudica la Lombardia, dove circa 4 milioni di persone bevono birra, staccando nettamente Veneto, Lazio e Sicilia.

I dati raccolti dalla Coldiretti regionale testimoniano che il 40% dei lombardi beve almeno una birra durante l’anno, e circa 360 mila persone lo fanno tutti i giorni.

birra artigianale

I bevitori di birra sono quindi in continuo aumento. Ma quali sono le caratteristiche di questa fetta di popolazione? Innanzitutto la curiosità. Chi beve birra, soprattutto se preferisce quella artigianale, cerca continuamente qualcosa di nuovo e insolito. Non ha paura di sperimentare e non si lascia intimorire da ingredienti insoliti e abbinamenti azzardati, nemmeno quando si trova davanti la birra al mirtillo della Valtellina, alla canapa o al mais corvino, come abbiamo visto l’anno scorso ad Expo, tra le file dei produttori di birra presenti alla manifestazione.

 

La Lombardia è poi anche una regione ricchissima di microbirrifici artigianali. La prima in Italia per aziende brassicole, 124 tra micro birrifici e brew pub.

Tra i più famosi è impossibile non citare Birrificio Ambrosiano, Birrificio Lambrate, Extraomnes e Birrificio Lariano.

Ma sono solo alcuni. La rete di birrifici è vastissima e in continuo sviluppo.

Non sorprende poi che la birra sia così tanto apprezzata. E’ buona da sola o accompagnata da qualcosa di salato. Oppure, perché no, con qualcosa di dolce, come suggeriscono alcuni Bier sommelier.



Leave a Reply

Codice di verifica: