Birra Artigianale: definizione e novità

agosto 22, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

shutterstock_259774457

La tanto agognata definizione legislativa di birra artigianale sembra essere davvero ad un passo dall’essere messa nero su bianco. Di recente infatti la Commissione Agricoltura alla Camera ha approvato un emendamento riguardante la competitività del settore agroalimentare. Un iter di lunga data ma che ha subito un’accelerazione nelle ultime settimane, anche grazie al lavoro instancabile di associazioni, produttori ed operatori del settore. In questo modo, sarà finalmente possibile avere una precisa definizione – riconosciuta a livello giurisprudenziale – di birra artigianale, con tutta una serie di conseguenze che vanno ovviamente tenute in considerazione.

Leggi tutto

Birra: in quale regione si beve di più

agosto 1, 2016 |  da  |  curiosità, Portale Birra  |  No Comments

La birra piace a tutti, da nord a sud, ma in quale regione Italiana si consuma di più? Forse al sud, dove è più caldo e la voglia di bersi qualcosa di fresco e non troppo alcolico ha la meglio su long drink e vino? Oppure in Veneto, da sempre nelle prime posizioni per cultura del bere bene? No, il podio se lo aggiudica la Lombardia, dove circa 4 milioni di persone bevono birra, staccando nettamente Veneto, Lazio e Sicilia.

I dati raccolti dalla Coldiretti regionale testimoniano che il 40% dei lombardi beve almeno una birra durante l’anno, e circa 360 mila persone lo fanno tutti i giorni.

birra artigianale Leggi tutto

La birra: tra prezzi e curiosità

luglio 25, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

Birra nettare dorato piace un po’ a tutti tranne a chi per un motivo o per l’altro non può bere alcolici o bevande da fermentazione.
Nettare dorato da boccale, saporitissimo o meno, perfetto da abbinare con piatti a base di carne, come salsiccia e hamburger, stinco di maiale ideale con pasta e pizza o vicino ad un panino, ottimo accanto a classiche patatine è indubbiamente la bevanda più gettonata al mondo.
Dove costa di più? Dove se ne beve di più? Domande che da sempre hanno incuriosito i nostri lettori ed oggi dopo anni di ricerca abbiamo finalmente trovato chi ha stilato una curiosissima classifica.
Ad analizzare i dati di una classifica tesa a dimostrare dove la birra costi di meno e dove essa sia la bevanda più gradita è stata GoEuro una startup di Berlino che si occupa di aiutare i turisti a ricercare il mezzo di trasporto più conveniente per un determinato viaggio.
Secondo la statistica redatta da GoEuro a Bratislava la birra costa pochissimo: la notizia è poco nota ai turisti ma negli ultimi anni il prezzo della bevanda gialla è diminuita tantissimo, il prezzo medio è di 1.47, una vera offerta speciale per chi ama bere la birra.

birra e prezzi
Leggi tutto

Le birre più strane del mondo

giugno 28, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

La birra si sa, da sempre è oggetto di sperimentazione. Cambiano i cereali, i lieviti, gli aromi, ma ce ne sono alcune davvero originali che stupiranno anche i palati più avventurieri.
Queste sono quelle più strane che abbiamo trovato in giro per la rete:

Mamma Mia!
Non prendiamoci in giro, il nome può conquistare qualunque italiano. La Mamma Mia! viene prodotta da Birra Pizza Company e Microbirrificio Sprecher Brewing Company. La sua particolarità, che la rende unica, è l’essere aromatizzata alla pizza. Talmente saporita, con l’aggiunta di pomodoro, aglio, basilico e origano, che più che berla vi consigliamo di utilizzarla in cucina. Magari per la marinatura della carne.

Cave Creek Chili Beer.
Sempre per rimanere in tema di aromatizzazioni invadenti, la Cave Creek Chili Beer del birrificio Black Mountain Brewing Co. viene preparata con peperoncino Serrano. Ovviamente non è una birra per tutti, ma può essere interessante se vi piace il piccante. Meglio se abbinata alla cucina messicana o “tex-mex”.

Voodoo Doughnut Bacon Maple Ale.
Questa birra di Rogue si presenta in un’accattivante bottiglia rosa shocking, ed è brassata con sciroppo d’acero, bacon affumicato su legno di melo.

rogue-voodoo-doughnut-xl

Leggi tutto

Come usare la birra che avanza

maggio 3, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

Probabilmente non vi sarete mai trovati in questa situazione, ma vogliamo parlarvi di un fenomeno comune. Non è fantascienza, è frequente tanto quanto l’aurora boreale o l’allineamento dei pianeti, è vero, ma succede anche questo. Noi l’abbiamo visto con i nostri occhi. Stiamo parlando di quando, magari dopo una cena o una bevuta con gli amici, vi ritrovate con un po’ di birra in più. Mezza bottiglia, o meglio mezzo bicchiere.
Oggi vi suggeriremo quali sono gli usi che potrete farne. Sono diversi, dalla cucina alla pulizia, fino ad arrivare alla cura del corpo. Leggete qui, se siete curiosi.

birra

Fritto ancora più croccante.
Utilizzando la birra nella pastella che utilizzerete per friggere verdure, pesce o carne, otterrete un piatto ancora più croccante, leggero e digeribile. E se l’accompagnate con un’ottima Pale Ale artigianale, da bere questa volta, il risultato sarà ancora migliore!

Antiparassitario per orti e giardini.
Se volete prendervi cura del vostro orto o del giardino, la birra vi darà una mano. Infatti, oltre a renderle più forti e belle, grazie alla presenza di lievito, è anche un ottimo parassitario naturale per le piante. Inoltre, riempiendo un contenitore di birra e collocandolo vicino alla pianta, terrete lontane le lumache, che ne saranno attirate e ci cadranno all’interno, lasciando in pace le vostre amate creaturine verdi.

Leggi tutto

I gadget per la birra dei quali non potrete più fare a meno. O forse sì.

aprile 27, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

Ogni anno, con l’arrivo della bella stagione, non può mancare il nostro consueto aggiornamento sugli ultimi gadget pensati apposta per i bevitori di birra. Soprattutto per quelli più eccentrici.
Anche se, ne siamo sempre più convinti, questi gadget sono solo una buona scusa per bere la nostra bevanda preferita.

Coltellino svizzero per bevitori professionisti.
Adesso che lo sapete questo coltellino non potrà più mancare nelle vostre tasche. Grazie a lui potrete aprire bottiglie ma non solo. Chi ama i cocktail, e vuole cimentarsi nella loro preparazione, potrà sminuzzare, miscelare e pestare. Per fare felice voi e i vostri amici.

coltellino per bevitori

La cover apribottiglie.
Il tema rimane lo stesso, ma in fondo qual è il problema più grosso di un bevitore di birra, se non aprire una bottiglia? Se siete sprovvisti di accendino o sasso, provate ad aprire la bottiglia di birra con il vostro smartphone. No, non siamo impazziti, date un’occhiata a questa cover. Esiste sia per iPhone che per Android.

cover apribottiglie

Leggi tutto

San Patrizio: perché la birra verde?

marzo 17, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

Il 17 marzo si festeggia San Patrizio, il patrono dell’Irlanda. E quale modo per celebrarlo, se non bere la tipica birra verde irlandese che proprio oggi viene servita in gran parte dei bar e dei pub dell’isola?
Sì, perché oggi non sono solo i vestiti e i cappelli a tingersi di verde, il colore identificativo dell’Irlanda, ma anche la nostra bevanda preferita.

green beer

Leggi tutto

Amici birrai, ecco a quali Santi rivolgervi.

febbraio 9, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

Anche i birrai hanno i propri Santi, che spesso cambiano in base al paese in cui ci si trova. Se anche voi producete birra e state cercando il vostro santo protettore, continuate a leggere.

birra artigianale

Leggi tutto

Quali musei un appassionato di birra non può assolutamente perdersi.

Di musei della birra, più o meno famosi, ce ne sono tanti. Oggi vogliamo consigliarvi quali potrebbero essere più interessanti per un vero appassionato, senza cadere a tutti i costi nei classici percorsi dei grandi marchi, come Heineken ad Amsterdam, Carlsberg a Copenaghen o Guinness a Dublino.

birrificio
Esistono invece altri musei, che possono essere destinazioni interessanti per chi volesse partire durante le vacanze di Natale.
Leggi tutto

Come riconoscere un vero appassionato di birra.

La birra artigianale è diventata un fenomeno di massa, ma ci sono alcuni gesti che possono permettervi di riconoscere un vero appassionato da un semplice millantatore.

L’annusata.
E’ il primo gesto che un vero appassionato di birra farà. I comuni mortali prenderanno il bicchiere e berranno, l’esperto invece lo annuserà profondamente, e lungamente. Prima, però, dovrete aver valutato anche l’aspetto estetico. Una volta che l’avrete avvicinata al naso, respirate l’aroma. Allontanate il bicchiere e se è necessario fingete di interrogarvi sugli aspetti della vostra birra. Solo a questo punto potrete berla.

birra artigianale

Leggi tutto