HET NEST – TWO FACED JACK (COGNAC BARREL AGED)

novembre 16, 2016 |  da  |  Versate&Bevute  |  No Comments

2016-11-10 18.21.04

Hobbybrouwerij Het Nest nasce nel 2007 ad opera di quattro amici che come hobby decidono di sperimentare la birrificazione casalinga. I consensi degli amici spingono i ragazzi a trasformare il semplice hobby in una beerfirm che nel 2012 diventa vero e proprio birrificio. Tutta la linea delle etichetta rimanda al mondo delle carte da gioco in quanto la sede del birrificio è Turnhout cittadina vicino Anversa famosa in tutto il mondo per essere la sede della Cartamundi, azienda leader nella produzione di carte da gioco.

Leggi tutto

La birra ora si suona

la-birra-si-suona@frizzifrizzi

Avreste mai pensato che un giorno sarebbe stato possibile suonare gli ingredienti della birra?

Ebbene, da oggi si può: è infatti nata la Sound Brewery Machine, del tutto simile a un normale giradischi ma che presenta la straordinaria peculiarità di saper leggere e far suonare gli ingredienti della birra (luppolo, malto, mais e acqua)!

Leggi tutto

Italian Grape Ale: connotati e definizione

novembre 3, 2016 |  da  |  curiosità, Portale Birra  |  No Comments

beer-926287_1280

Avete mai sentito parlare di Birra IGA? Letteralmente significa Italian Grape Ale ed è una nuova tecnica di fermentazione della birra che include il mosto delle uve di territorio, lasciata riposare un paio d’anni e che racchiude il retrogusto e la carica aromatica del calice di vino d’annata.

Leggi tutto

Halloween: birre “mostruose” per la notte delle streghe!

ottobre 21, 2016 |  da  |  Versate&Bevute  |  No Comments

halloween-1001677_1280

Manca poco ormai per il consueto appuntamento con la notte più spaventosa dell’anno! La tradizione di Halloween e le sue zucche intagliate ormai ha preso piede in ogni parte del globo! Parallelamente a questa tradizione, ottobre è il periodo dell’anno in cui negli Stati Uniti vengono rilasciate miriade di pumpkin ale, le famose birre alla zucche, uno dei pochi stili autoctoni americani. Nonostante qualche birrificio europeo, tipo BrewDog, abbia ripreso questa tradizione di produrre birre alla zucca, resta ancora molto difficile reperire validi esempi di questo stile alle nostre latitudini. Ma una notte di Halloween senza birra non è minimamente immaginabile, ecco quindi come possiamo accompagnare la nostra serata a base di film horror!

Leggi tutto

Toccalmatto, provate le varianti “matte” del birrificio di Faenza

ottobre 10, 2016 |  da  |  Portale Birra, Versate&Bevute  |  No Comments

Quintessenza

Portale Birra è lieto di avere tra i suoi prodotti una vasta gamma di birre provenienti dal birrificio faentino Toccalmatto. Dal 2008 il fondatore Bruno Carilli infatti lavora con passione producendo tante varietà diverse di birra, sempre innovative, con una particolare propensione alle birre ad alta fermentazione.

Leggi tutto

Birre ambrate: quali scegliere?

Birre ambrate: quali scegliere?

settembre 20, 2016 |  da  |  Portale Birra  |  No Comments

Le birre ambrate si avvalgono della miscelazione di malti prevalentemente scuri, a volte con l’aggiunta di zucchero candito: questo processo regala alla birra colorazioni che vanno dal rame ambrato al bronzo scuro. Generalmente le birre che rientrano in questa categoria profumano di frutta secca, con aromi tropicali e una schiuma scura. Le birre ambrate possono essere anche ale o pale ale, ipa ma anche d’ abbazia o trappiste; quindi la gradazione è molto variegata e la scelta veramente infinita.

Leggi tutto

Lervig Aktiebryggeri: qualche assaggio

settembre 12, 2016 |  da  |  Versate&Bevute  |  No Comments

L’articolo odierno è totalmente incentrato sul birrificio norvgese Lervig al cui timone vi è Mike Murphy, apprezzato birraio che da diversi anni raccoglie successi in ogni angolo del globo.

La prolificità del suo birrificio sito a Stavanger è cosa nota fra gli appassionati, così come la sua predisposizione per birre collaborative. Una costola che affianca le sue produzioni year round è infatti denominata collaboration brew, e raccoglie le innumerevoli collaborazione di Mike con altri colleghi. Si tratta per lo più di birre one shot, mai più replicate e disponibili sono in alcuni periodi.

2016-09-09 23.57.58

Leggi tutto

Brewdog: quali birre acquistare

Quanti di voi si sono imbattuti almeno una volta nella Punk IPA (alla spina, in lattina o in bottiglia), il prodotto BrewDog per ecccellenza?

Il birrificio che produce questa Pale Ale si chiama appunto BrewDog e nasce in Scozia nel 2006, grazie al lavoro di James Watt e Martin Dickie. I punti di forza del marchio sono, oltre alla validità e qualità dei prodotti, anche il marketing aggressivo che ha reso il marchio ormai famoso in tutto il mondo. La ditta ha sempre puntato alla ricerca di nuove e sempre fresche trovate pubblicitarie (si veda ad esempio la lattina come contenitore per le birre artigianali o la sfida della birra più alcolica del mondo, nonché la messa in produzione della prima birra transgender No Label), molte delle quali ben riuscite.

 

@bernt rostad

@bernt rostad

Leggi tutto

Birra e pesce: così lontani, così vicini!

agosto 29, 2016 |  da  |  birra e cibo, curiosità  |  No Comments

pesce-birra

Se pensate che solo il vino bianco possa abbinarsi alla perfezione con il pesce, vi state sbagliando. Anche la birra infatti rappresenta una valida alternativa, se non addirittura la soluzione preferita da molti consumatori.

Un classico esempio? Accompagnare sushi o comunque pesce crudo con una birra blanche, oppure abbinare le ostriche ad una stout pratica del Nord Europa che si è affermata anche in Italia. Nel caso invece stiate ordinando un’insalata di calamari con patate – condita con prezzemolo ed olio extravergine – un ottimo abbinamento potrebbe essere una birra fresca non amara, con profumi floreali e fruttati. I più eccentrici potranno invece condire direttamente questa insalata di pesce con aceto di birra, conferendo un tocco amaro che si sposa alla perfezione con il sapore delicato dei calamari.

Leggi tutto

Birra Artigianale: definizione e novità

agosto 22, 2016 |  da  |  curiosità  |  No Comments

shutterstock_259774457

La tanto agognata definizione legislativa di birra artigianale sembra essere davvero ad un passo dall’essere messa nero su bianco. Di recente infatti la Commissione Agricoltura alla Camera ha approvato un emendamento riguardante la competitività del settore agroalimentare. Un iter di lunga data ma che ha subito un’accelerazione nelle ultime settimane, anche grazie al lavoro instancabile di associazioni, produttori ed operatori del settore. In questo modo, sarà finalmente possibile avere una precisa definizione – riconosciuta a livello giurisprudenziale – di birra artigianale, con tutta una serie di conseguenze che vanno ovviamente tenute in considerazione.

Leggi tutto